Aiuto è Ascolto

Non posso essere d’aiuto finché credo che l’altro abbia qualcosa che non va.

Il mondo intero ha qualcosa che non va.
Io ho qualcosa che non va.

Si sta accanto senza chiedere di cambiare, di non essere tristi, di non essere pensierosi, di non star male, di sorridere alla vita, di andare dal Guru…

Per chi soffre tutto questo lo fa soffrire di più, perché si convince di aver qualcosa che non va.

In una società malata il sano sembra malato, è bene ogni tanto ricordarlo.

Si sta accanto e basta.
I consigli non richiesti non sono richiesti.

Lasciamo il lavoro di risolvere le patologie agli psicologi e a Superman di salvare il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *