L’origine dell’ansia

La mia vita può essere ‘sbagliata‘? Fallimento e successo sono sempre in confronto ad un ideale. Sempre. Non ci sono eccezioni. Senso di colpa, paura di sbagliare, sensazione di aver fallito, sono tutti veleni connessi alla credenza che poteva o doveva essere diversamente. Non esiste liberazione più grande e definitiva che dalle proprie idee […]

Verso la sorgente

Crediamo di vivere nella realtà, ma in verità le nostre pretese tessono trame sottili ed impercettibili, fili di ragnatela che ci privano della nostra energia vitale, occhi che vedono e che noi non possiamo vedere, che abbiamo imparato a non vedere…Dentro quali stupide gabbie abbiamo rinchiuso la nostra anima?Entro quale illusione, camuffata in realtà, […]

La “mente grande”

Sogni, straordinariamente sinestetici, densi, surreali, dove la mente logica ed il pensiero lineare necessariamente rimangono ammutoliti, esterrefatti, consapevoli del loro terribile limite.C’è un oceano sconfinato e profondissimo dove la “mente piccola” non può navigare, ma anzi è il suo stesso perdersi che permette l’esplorazione di queste acque selvagge e primordiali, in cui la “mente […]

Il gioco

Prima di essere un uomo o una donna, un vecchio o un giovane, cristiano o indù, realizzato o fallito, di destra o di sinistra…Sei. Nell’essere ci si incontraNel ruolo ci si scontra Essere è la realtà, il resto è un gioco.Se questo non è visto il gioco diventerà una guerra. Quando si dimentica di […]

Essere totali

Risparmiandoci, ci stanchiamo.Pensando di dover fare una cosa, ci stanchiamo di più di quando la facciamo. Quando ci diamo a metà, l’altra metà soffre. Quando diciamo la verità ma vorremmo mentire, soffriamo.Quando mentiamo e vorremmo dire la verità, soffriamo. La sofferenza è divisione.Sentiamo che manca qualcosa.Cosa manca? Manca l’educazione alla totalità.Se devo fare una […]

Siamo cambiamento

Non si invecchia, si cambia.Non si peggiora, si cambia.Non si migliora, si cambia.Non si muore, si cambia.Non si nasce, si cambia. Siamo cambiamento. Attraverso una porta e mi siedo: la persona che ha attraversato la porta è morta. Sono spaventato, l’attimo dopo mi calmo: la persona spaventata è morta. Guardo una foto di quando avevo cinque anni: […]