Perché abbiamo paura di essere noi stessi?

D: Perché abbiamo paura di essere noi stessi?

R: Quando eravamo piccoli i grandi ci dicevano “non piangere”, e così facendo abbiamo imparato a non mostrarci vulnerabili.
Quando abbiamo visto morire qualcuno e tutti intorno hanno cominciato a piangere e a lamentarsi, abbiamo imparato che morire è una cosa tremenda e ingiusta.
E quando qualcuno si ammalava, tutti diventavano ansiosi, cosí abbiamo imparato che ammalarsi è una cosa terribile.
Potrei continuare all’infinito, non credi? In ogni caso la colpa non è di nessuno in particolare, è il senso comune di intendere la vita ad essere folle e idiota.
Guarda come gli adulti trattano i bambini e capirai come mai non è semplice crescere sani mentalmente.
Bisogna guardare con attenzione, senza pregiudizi, perché ogni cosa che vediamo è l’estensione di qualcosa che ci riguarda profondamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *